NUMERO VERDE 800 012 460 Materassi e Materassi MADE IN ITALY
QUALITÁ CERTIFICATA
carrello

Non hai articoli nel carrello.

28-10-2019

Dormire in aereo? Si può! Ecco come

Dormire in aereo? Si può! Ecco come

Spazi stretti e sedili scomodi, il rumore di sottofondo di bambini che piangono o di persone che chiacchierano, la luce costantemente accesa, le hostess e gli steward che passano lungo il corridoio. Tutti fattori che spesso ci impediscono di dormire in aereo.
Eppure recuperare qualche ora di sonno durante il viaggio, soprattutto se si tratta di un lungo tragitto, potrebbe fare la differenza, sia che tu stia andando in vacanza o che si tratti del solito viaggio di lavoro.
Se ci hai provato mille volte ma non ci sei mai riuscito, sei finito sull’articolo giusto. Ecco qualche consiglio utile per dormire in aereo e arrivare alla meta fresco e riposato.

Scegli il posto giusto
Per cercare di dormire in aereo, la prima regola è giocare d’anticipo. Come? Scegliendo il posto migliore possibile: si tratta infatti della decisione che maggiormente influenzerà, in maniera positiva o negativa, il tuo riposo.
Adesso ti starai chiedendo: finestrino o corridoio? Finestrino, senza dubbio. Ti permetterà di appoggiare la testa e non verrai mai svegliato dai vicini quando dovranno alzarsi per andare in bagno. Inoltre sarai tu a decidere quando alzare o abbassare l’oscurante. Mica poco.
Se dall’altra parte vuoi avere più libertà di alzarti e non vuoi sentirti “chiuso in un angolo”, il posto lungo il corridoio può rappresentare una valida alternativa, Soprattutto perché ti darà la possibilità di stendere le gambe, correndo però il rischio di essere urtato dai passeggeri e dallo staff che transita lungo il corridoio.

Cosa portare
Un altro aspetto da non trascurare. Se oltre al bagaglio a mano, che riporrai nella cappelliera, ti porti dietro un’altra borsa, fai in modo che non sia particolarmente ingombrante. E soprattutto metti dentro tutto ciò che può servirti durante il volo: un libro, un cruciverba, una bottiglia d’acqua, un dispositivo per ascoltare musica.
Ultimo, ma non per ultimo, non puoi dimenticarti di portare un buon cuscino da viaggio, specialmente se vuoi provare a dormire in aereo. Un prodotto che noi di Materassi & Materassi abbiamo realizzato proprio pensando a chi, in viaggio, che sia in macchina, in aereo o in treno, vuole concedersi un po’ di sano riposo.
Il nostro Travel Pillow  è realizzato con tessuto in Biocotton, fibra naturale che aiuta a prevenire le allergie cutanee e assicura una maggiore traspirazione della pelle, mantenendo la superficie asciutta e salutare.

L’interno è completamente in Memory, materiale anatomico che si adatta perfettamente al profilo del corpo favorendo la circolazione del sangue e dando il giusto sostegno. A contatto con la pressione e il calore epidermico prende la forma esatta del corpo senza comprimerlo.
Oltre al cuscino, procurati una mascherina per gli occhi, in modo da impedire a qualsiasi tipo di luce (finestrini, computer, cellulari) di disturbarti. Se vuoi ridurre i rumori al minimo porta anche dei tappi per le orecchie. Non elimineranno del tutto i rumori, ma almeno li attenueranno.

In volo
Una volta imbarcato, se vuoi provare a dormire in aereo non ti resta che rilassarti e seguire questi semplici consigli.
● Evita la caffeina: non cedere alla tentazione di bere caffè o bevande energetiche prima di imbarcarti o anche durante il volo. Meglio acqua o succhi di frutta;
● Do not disturb: non c’è cosa peggiore che essere svegliati una volta preso sonno. Se vuoi che non accada, avverti il personale di bordo che non vuoi essere disturbato quando passerà per servire il pasto o le bevande;
● Bevi un bicchiere di vino: è risaputo che l’alcol concilia il sonno, quindi un bel bicchiere di vino potrebbe contribuire allo scopo;
● Vestiti comodo e a strati: per evitare di soffrire il caldo o il freddo, vestiti a strati in modo da rimuovere o aggiungere capi facilmente e senza disturbare chi hai di fianco. Se sei un tipo particolarmente freddoloso, puoi richiedere la coperta in dotazione alla compagnia per stare al caldo durante il sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *